Sicilia, M5S: “38 milioni a imprese siciliane dopo quasi un decennio d’attesa. Non accettere mo alcun ulteriore ritardo”

Palermo, 11 gennaio – “Dopo quasi un decennio d’attesa, il trasferimento dei 38 milioni di euro per gli incentivi alle piccole e medie imprese siciliane dallo Stato alla Regione è ora ufficiale in seguito alla pubblicazione del decreto legislativo”. Lo annunciano il deputato nazionale Adriano Varrica e Valentina Zafarana, parlamentare regionale all’Ars del Movimento 5 Stelle.

“Adesso che con determinazione abbiamo concluso l’iter legislativo nazionale, non possiamo perdere un solo istante in quanto il nostro tessuto imprenditoriale necessita immediatamente di ogni supporto che possiamo fornirgli – affermano Varrica e Zafarana – Per questo abbiamo già trasmesso richiesta alla Presidenza della commissione competente all’ARS di calendarizzare con urgenza un’audizione con le associazioni di categoria, in presenza del Governo regionale, affinchè le imprese stesse possano fornire il loro contributo sulle modalità di utilizzo ed erogazione di queste risorse. Nell’ambito di questa audizione – aggiungono gli esponenti M5S – chiederemo di stabilire un cronoprogramma che Assemblea e Governo dovranno rispettare per esitare entro il primo trimestre del 2021 tutti i provvedimenti necessari a far giungere i 38 milioni di euro nel tessuto economico della nostra terra. Per rispetto nei confronti delle nostre imprese non accetteremo alcun ritardo” hanno concluso.