Sicilia, M5S: “Sollecitiamo Musumeci a dare risposte urgenti con i fatti. Dilagare Covid non è solo irresponsabilità cittadini, politica ha le sue colpe”

Palermo, 26 ottobre – Di seguito la dichiarazione delle parlamentari del Movimento 5 Stelle Roberta Alaimo e Valentina D’Orso. “Non è solo l’irresponsabilità di alcuni cittadini, che al contrario della maggioranza degli italiani hanno sottovalutato i rischi di contagio Covid, una delle cause della necessità delle ulteriori restrizioni per contenere la nuova ondata in Sicilia. Ma vi è anche una precisa responsabilità del governo regionale che non si è fatto trovare pronto alla prevedibile nuova ondata stagionale, né con gli ospedali e i posti di terapia intensiva, né sui trasporti locali. Il Governo regionale non solo non ha pensato tempestivamente a delle soluzioni, ma non ha mai recepito persino le linee guida che prescrivevano il riempimento all’80% dei mezzi, facendo viaggiare, fino alla scorsa settimana, bus pieni anche al 100%. Ora sono arrivati i fondi messi a disposizione dal governo nazionale per intervenire nel TPL. Per non parlare degli aiuti alle imprese promessi, ma ancora non arrivati a causa del fallimentare click day. Come Movimento 5 Stelle vogliamo sollecitare ancora una volta Musumeci a dare risposte urgenti, con i fatti, ai siciliani”.