Mobilità, M5S: “Svolta green necessaria. 1,4 MLN alla Città Metropolitana e 3,8 al Comune di Palermo. Puntiamo a migliorare rete ciclabile vigilando sui fondi”

“Il tema ambientale e quello della mobilità sostenibile sono ormai punti fermi della politica di molti Paesi sviluppati. Una svolta green è ormai chiesta ai governi da gran parte dei cittadini, cosa che spesso viene annunciata dai vari politici e candidati, ma che poi per interessi o convenienza, nessuno riesce a portare avanti, bloccando quel processo di innovazione che purtroppo rimane estremamente lento. Per questo, come Movimento 5 Stelle siamo particolarmente orgogliosi dei nuovi fondi nazionali stanziati per la realizzazione di piste ciclabili in tutta Italia. Fatti concreti che contribuiranno anche ad un cambio culturale sul tema dell’ecologia. In Sicilia saranno ben 14,8 i milioni di euro che potranno essere spesi per agevolare la mobilità a impatto zero. In tutto il Paese sono 137,2 milioni di euro, per il 2020 e il 2021 dei quali 1,4 milioni andranno alla Città Metropolitana di Palermo e 3,8 milioni al Comune di Palermo”. Lo dichiarano i parlamentari nazionali del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Valentina D’Orso e Adriano Varrica.

Dello stesso avviso è il gruppo consiliare M5S di Palermo che aggiunge: “Monitoreremo l’accesso da parte del Comune ai fondi e vigileremo sulle modalità di spesa di queste somme. Puntiamo ad un miglioramento della rete ciclabile del capoluogo siciliano, cosi come chiesto da comitati, cittadini ed associazioni”.