Sicilia, Alaimo (M5S): “Scansafatiche? Premi produttività li ha dati Musumeci. Assurdo attaccar e lavoratori”

Palermo, 19 luglio – “Il Governatore della Regione Siciliana attacca i suoi dipendenti disegnandoli come scansafatiche. Eppure in questi anni i premi di produttività della dirigenza sono stati sempre assegnati e pure con il massimo livello. Come mai?”. Sulla polemica sollevata ieri dal presidente Musumeci è intervenuta la deputata nazionale del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo.

“Forse il pesce puzza dalla testa e quindi – aggiunge Alaimo – per nascondere un’incapacità della classe dirigente di programmare correttamente e, di conseguenza, valutare con obiettività e correttezza, si attacca l’ultima ruota del carro”.

“Mi chiedo se il datore di lavoro ha fatto un corretto monitoraggio dello Smart working e quali siano gli esiti. Come
sempre si butta in caciara per distrarre dai problemi reali e si generalizza colpendo la dignità e l’immagine di tanti lavoratori. Un comportamento irrispettoso da chi dovrebbe guidare la Regione Siciliana” ha concluso Roberta Alaimo.