DROGA, M5S: “ALLARME PREFETTO PALERMO DA NON SOTTOVALUTARE. SCUOLA FONDAMENTALE PER RECUPERO GIOVANI

PALERMO, 22 ottobre – “L’allarme lanciato dal Prefetto di Palermo è preoccupante: sempre più giovani fanno uso di droghe con conseguente pericolo sulla salute, per questo la scuola può giocare un ruolo importante per via della sua funzione educativa”. Lo dichiarano le deputate alla camera Roberta Alaimo e Valentina D’Orso che esprimono apprezzamento verso l’iniziativa organizzata dal prefetto Antonella De Miro che ha organizzato un incontro coinvolgendo insegnanti, dirigenti scolastici e rappresentanti degli studenti.

Proprio pochi mesi fa le due parlamentari del Movimento 5 Stelle avevano scritto al garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza sottolineando il sempre più diffuso disagio sociale nei giovani, soprattutto nelle zone periferiche della città dove risulta più alto il degrado e la dispersione scolastica. “Rilevo con piacere che l’iniziativa del Prefetto risulta pienamente in linea con l’approccio integrato tra le istituzioni, come previsto anche dalla proposta di legge sul bullismo e l’emersione precoce del disagio giovanile attualmente all’esame della commissione giustizia, che mira ad un approccio multidisciplinare e interistituzionale, per favorire la comunicazione tra i vari attori coinvolti nella prevenzione e nel contrasto del fenomeno del disagio giovanile” conclude la deputata Valentina D’Orso, relatrice della proposta di legge.