CONTENZIOSO ANAS-CMC, TROVATA INTESA PER GARANTIRE IMPRESE E CANTIERI. VARRICA: “PALUSO A IMPRESE CHE STANNO I NVESTENDO NONOSTANTE DIFFICOLTÀ”

PALERMO, 1 agosto – Ieri al tavolo istituzionale convocato dal Ministro Toninelli, in presenza della Presidenza del Consiglio, si è raggiunta un’intesa di massima tra CMC e Anas per la definizione del contenzioso tra le due parti. “L’intesa tra CMC e Anas era il presupposto che serviva per garantire la prosecuzione dei cantieri, la salvaguardia di tante imprese siciliane e continuità aziendale della stessa CMC”. Lo afferma in una nota Adriano Varrica, deputato del Movimento 5 Stelle che segue da tempo la questione siciliana. “Gli sforzi che stiamo facendo in questi mesi, con riunioni pressoché settimanali, stanno pian piano portando i risultati sperati. C’è ancora tanto da fare ma insisteremo, passo dopo passo – conclude Varrica – Mi sento di sottolineare la grande cooperazione istituzionale del Ministro Toninelli e di ANAS, e voglio fare un plauso alle imprese del comitato dei creditori che stanno stringendo i denti e che stanno investendo su questi cantieri, consapevoli degli sforzi di tutti”.