DI PIAZZA SU POLEMICA SCIOPERO UNICREDIT

ROMA, 25 luglio – “Il diritto di sciopero non può essere negato ai lavoratori, UniCredit faccia chiarezza”. Lo dichiara Steni Di Piazza, vice presidente commissione finanza al Senato, relativamente alla decisione del Gruppo Unicredit di non consentire a diversi lavoratori che sono in ferie di esercitare il diritto di sciopero nella giornata del 29 luglio. “Esprimo solidarietà ai lavoratori di Unicredit e ribadisco la difesa di diritti essenziali come sancito dalla nostra Costituzione” ha concluso il senatore del Movimento 5 Stelle.