Palermo, nuova targa dopo sfregio alla memoria di Peppino Impastato. M5S: “Politica deve farsi esempio di valo ri positivi” (FOTO)

PALERMO, 27 giugno – “La presenza delle istituzioni deve farsi sempre più impegno reale e sostanziale. La nuova targa che ha sostituito quella recentemente vandalizzata a Palermo, intitolata a Peppino Impastato, vissuto e morto in nome della lotta alla mafia, è un gesto simbolico che vuole urlare da che parte stiamo. La politica deve occuparsi di cose reali, deve farsi esempio di valori positivi, parlare ai giovani, agli studenti, ai distratti, ai disillusi. Soltanto ricostruendo un rapporto di vicinanza e fiducia con i territori, soprattutto di quelli sino ad oggi dimenticati dalle istituzioni come nel caso delle periferie, potremo veicolare la cultura della legalità. Presenteremo al Sindaco un’interrogazione con risposta scritta per conoscere i progetti e i tempi previsti per la riqualificazione della villetta al Cep”. Lo affermano in una nota i consiglieri comunali e di circoscrizione del Movimento 5 Stelle, Viviana Lo Monaco, Concetta Amella e Daniela Tumbarello.