PALERMO CALCIO, M5S: “IN APPRENSIONE PER SORTI CLUB, INDOTTO ECONOMICO A RISCHIO. VICINI A TIFOSI E LAVORATORI ”

PALERMO, 25 giugno – “La situazione del Palermo Calcio è clamorosa e ha gettato nello sconforto migliaia di tifosi. Da una parte la nuova proprietà sostiene di aver formalizzato l’iscrizione al campionato di Serie B, ma dall’altra, la Lega Serie B non ha dato alcuna evidenza e non ha confermato il regolare invio della documentazione da parte del club entro i tempi stabiliti. Siamo in apprensione per le sorti del principale club calcistico siciliano e per le conseguenze che subirà l’indotto economico a causa di una eventuale mancata iscrizione. Sul piano sportivo sarebbe un dramma, con il Palermo Calcio che non parteciperebbe a nessun campionato calcistico per una stagione, per non parlare dei milioni di euro che la città di Palermo perderebbe con conseguente perdita di tanti posti di lavoro. Esprimiamo infine solidarietà verso i giornalisti aggrediti ieri sera allo stadio da frange violente del tifo organizzato a cui è stato impedito di svolgere il proprio lavoro. Auspichiamo che il club rosanero riesca a iscriversi regolarmente al campionato di Serie B e che la nuova proprietà dimostri solidità economica e serietà nel rispetto della piazza, dei creditori, dei tifosi e di tutti gli attori coinvolti”.

Lo affermano i parlamentari nazionali di Palermo del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Aldo Penna, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica.