75,5 MILIONI DI EURO PER IL RILANCIO DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO

PALERMO, 10 MAGGIO – Dopo anni di declino, rilanceremo concretamente il cantiere navale di Palermo dal punto di vista produttivo e occupazionale grazie al MoVimento 5 Stelle.
Dalla visita del vice premier Luigi Di Maio, lo scorso novembre, ho lavorato col Presidente dell’Autoritá Portuale e i Ministeri competenti per trovare le risorse finanziarie necessarie. Oggi il risultato si concretizza con un finanziamento di 75,5 milioni di euro da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per il bacino di carenaggio da 150.000 t.p.l. che, nell’ambito dell’accordo siglato tra Fincantieri e l’Autorità portuale di Palermo, restituirà un ruolo centrale nella cantieristica del Mediterraneo al nostro stabilimento, creando occupazione e rilanciando l’indotto e consentendo a tanti giovani di restare nella nostra città.
Mi occuperò personalmente di garantire pieno supporto istituzionale per trasformare queste risorse in interventi concreti.

Adriano Varrica, deputato alla Camera e vice capogruppo del MoVimento 5 Stelle, componente della Commissione Ambiente