CRIMINALITÀ, M5S: “CONTRASTARE MARCIO A PALERMO E NON SOTTOVALUTARE SEGNALI PREOCCUPANTI”

“L’escalation di violenza e di gravi fatti di cronaca di stampo mafioso verificatisi negli ultimi giorni nel capoluogo siciliano ci preoccupano. Confidiamo nell’intervento forte e tempestivo dello Stato per contrastare il marcio che ancora oggi si cela sia nelle periferie, sia nel cosiddetto salotto buono della città. Negli ultimi giorni Palermo è stata scenario di omicidi, arresti per mafia e spaccio di droga, sequestri milionari a imprenditori, intimidazioni ed estorsioni mafiose, ed è bene che questi preoccupanti segnali non vengano sottovalutati”. Lo affermano in una nota i parlamentari del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Aldo Penna, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica.