VARRICA (M5S): “RISPOSTE CMC NON ALL’ALTEZZA. SI SIEDA AL TAVOLO PER LIMITARE DANNI ECONOMICI E SOCIALI ARRECATI AL TERRITORIO”

Dichiarazione di Adriano Varrica (M5S) su CMC e cantieri.
“Durante l’incontro di oggi al MISE non è emersa una linea chiara di CMC sui cantieri della Palermo-Agrigento e della Agrigento-Caltanissetta. Le risposte di CMC non sono state all’altezza della situazione, come testimoniato anche dalla delusione dei sindacati. Non vorrei che si cercasse di prendere tempo a discapito di lavoratori e territorio. Per fortuna ANAS sta dando prova di grande serietà e, come richiesto dal Ministro Toninelli, lavora già da tempo alle opzioni per fare ripartire i lavori a ritmo sostenuto. Per questo sono fiducioso che nelle prossime ore ANAS convocherá CMC per fare chiarezza e porrá in essere le iniziative necessarie a garantire la continuità dei cantieri. Il tutto nella prospettiva di una rapida conclusione delle opere e della salvaguardia dei lavoratori. CMC si sieda immediatamente a quel tavolo e contribuisca a limitare i danni economici e sociali che sta facendo al territorio. Bene che il MISE e il Ministero del lavoro siano in prima linea, insieme al MIT per risolvere il problema”.